Abbiamo unito tecnologia e tradizione

Schermi touch 32” e Totem luci

Su questi schermi troviamo una selezione periodicamente aggiornata delle video-testimonianze che fanno del Museo delle Storie di Pieve un museo vivo. Un software costruito appositamente per il Museo permette al visitatore, con un tocco, di sfogliare video dedicati al contenuto della Sala (Didattica), video dedicati alle storie personali dei cittadini che riguardano l’argomento (Aneddotica) e una selezione dell’Archivio Fotografico Digitale.

I totem luci e permettono inoltre di fruire di effetti luminosi durante la fruizione dei contenuti, per aumentare l’efficacia dell’esperienza.

6 schermi interattivi

ricchi di contenuti sempre aggiornati

1 libreria digitale di 80''

che si comanda attraverso IL GESTO DI UNA MANO

5 schermi ad alta definizione

con interviste a rotazione e contributi EDUCATIONAL

Digital Photo Frame

I Digital Photo Frame sono schermi HD seminati lungo il percorso che contengono testimonianze e video realizzati appositamente per il Museo.

La libreria digitale

La libreria digitale gestuale proietta in HD uno schermo di circa 80” sul quale un software collegato a sensori di movimento permette di sfogliare potenzialmente infiniti contenuti fotografici e video, stando in piedi davanti a essa e passando da un contenuto all’altro con un semplice gesto.

La visita è inoltre arricchita da un allestimento con video-proiezione.

WI-FI E BANDA ULTRA-LARGA

per la prima volta un Castello medievale ha una connessione WI-FI ultra-veloce, aperta a tutti i visitatori

1 app esclusiva

scarica già da subito la app 'Pieve Welcome' contenente le GUIDE di Pieve e l'accesso al tour virtuale interattivo al Museo

UN MUSEO SOCIAL

scatta i tuoi selfie preferite negli appositi 'selfie point' e condividili sulla pagina Facebook del Museo. Oppure lasciaci una foto grazie al nostro 'libro elettronico degli ospiti'

La tecnologia beacon

I beacon ci sono, ma non si vedono. Sono i piccoli trasmettitori coi quali il Museo dialoga con la app gratuita sviluppata per i visitatori di Pieve di Cento, “Pieve Welcome”.
Attraverso questi trasmettitori è possibile l’audio-visita guidata del Museo (B-Tour) presente nella app, che sblocca contenuti diversi a seconda della Sala nella quale si trova il visitatore.
Scarica la app e vieni al Museo!

La app “Pieve Welcome”

La app “Pieve Welcome” è stata pensata come un’assistente sempre in tasca per il visitatore di Pieve di Cento. Contiene una guida dedicata ai principali luoghi di rilievo storico del paese, un guida ai ristoranti e ai servizi, e un’esclusiva audio-guida che attiva contenuti in ciascuna delle Sale nelle quali il visitatore si trova. Dal benvenuto del Sindaco passando dalle audio-testimonianze del Comitato Scientifico fino alla musica tradizionale pievese. Questo, grazie alla tecnologia beacon, che attraverso il bluetooth LTE di cellulari e smartphone permette di rendere la visita al Museo ancora più interattiva.

Non hai ancora scaricato la app del museo sul tuo smartphone o sul tablet?

fallo subito su Android, presto sarà disponibile anche per iOS!


Comune di Pieve di Cento @ Tutti i diritti riservati 2016